Booking.com
SIARGAO ISLAND, FILIPPINE

Mi allontano da una parete di quattro piedi di acqua blu cristallina, mi alzo dall’oceano e mi riabasso sulla mia posizione. Sento una spinta mentre prende la mia tavola, sempre più veloce.

Con un movimento rapido mi alzo in piedi, con le ginocchia piegate, i piedi spalancati, le braccia fuori, puntando a destra mentre il picco dell’onda inizia a schiantarsi e agitarsi alla mia sinistra.

Trascino la mano destra sull’acqua mentre corro verso il basso verso la libertà.

Se dovessi descrivere il surf a qualcuno, includerebbe la parola paradiso .

Praticare il surfing nelle Filippine

Benvenuti a Siargao, un paradiso tropicale dell’isola noto per il suo surf nella Perla dei mari orientali. È solo una piccola isola tra le 7000 che compongono le Filippine.

Eppure Siargao vanta un mix unico di surf eccellente, vibrazioni rilassate, spiagge deserte, acqua calda e una fornitura praticamente illimitata di noci di cocco fresche.

Se sei un surfista o vuoi imparare, devi davvero visitare Siargao.

Ho trascorso 3 settimane ad esplorare questo piccolo angolo di paradiso e non volevo andarmene. È incredibile l’isola!

Cloud 9 surf boardwalk in Siargao, Philippines

Siargao Island Paradise

Dov’è l’isola di Siargao? Si trova nel sud-est del paese. Hanno un piccolo aeroporto da cui è possibile volare da Cebu, oppure un’altra opzione è il traghetto di 3 ore dalla città di Surigao (attenzione, SURIGAO e SIARGAO sembrano simili ma sono posti diversi!).

Ho volato da Cebu a Siargao Island in un piccolo aereo via Cebu Pacific Airways . Una volta lì, è facile saltare su una navetta per il General Luna, la principale città di surf dell’isola.

Il viaggio in auto di 40 minuti offre uno scorcio di vita su quest’isola mentre attraversi semplici case con il tetto di paglia su palafitte, risaie, lussureggianti foreste tropicali, bambini scalzi e grandi carabao (bufali d’acqua) sul lato della strada.

Praticare il surf nelle Filippine

Ciò che distingue davvero Siargao dalle altre isole delle Filippine è il surf! Con oltre 15 diverse surf break nell’isola, sia in mare aperto che al largo, ci sono molte opzioni per ogni livello di abilità.

Noleggia una piccola moto con portapacchi per $ 8 al giorno.

Il noleggio delle tavole da surf costa circa lo stesso. La selezione non è la migliore (le tavole sono difficili da spedire qui), ma Fat Lips Surf Shop ha cose decenti.

Per raggiungere le soste in mare aperto è necessario noleggiare una barca degli stabilizzatori locali, chiamata banca , per portarvi lì. Raduna un gruppo o aspetta in spiaggia che altri surfisti si uniscano a te. Costa solo $ 5 a persona.

Il tuo capitano resterà in giro sulla barca (o andrà a navigare con te) fino al termine. Quant’è fico? Uno dei nostri capitani aveva solo 15 anni!

Siargao Surf Breaks

Ci sono molti surf spot diversi intorno a Siargao. Ho elencato alcuni dei più popolari di seguito. I miei preferiti erano al largo, di solito meno affollati a causa della necessità di noleggiare una barca per raggiungerli.

Il giro in barca aggiunge comunque l’esperienza di navigazione!

Nuvola 9

Cloud 9 è il break più popolare su Siargao e sede di alcune competizioni internazionali di surf. È una potente barriera corallina ad alta marea che produce barrels coerenti sia a sinistra che a destra. Solo per surfisti esperti.

argento vivo

Situata vicino a Cloud 9, questa onda a destra è più piccola, ma si rompe ancora sulla stessa barriera corallina poco profonda. Spesso può essere affollato.

Stimpy

Se ti piacciono le sinistre, Stimpy’s è eccezionale. È un giro in barca di 10 minuti al largo, il che significa che può essere meno affollato. In realtà ci sono due break qui, quella interna è più grande. Ideale con la bassa e media marea.

Rock Island

Vicino a Stimpy’s c’è Rock Island. Hanno un setup simile ed è buono solo quando il vento è giusto. È un buon punto per le foto con quel gigantesco affioramento roccioso sullo sfondo.

Daku Reef

Daku è un altro break offshore a destra, a circa 10 minuti di barca dal mercato ittico locale. Quando va bene, questa è una delle mie onde preferite. Tuttavia, la corrente è forte, quindi può essere una lunga pagaiata indietro dopo averne catturato una.

Cimitero

In realtà non sono mai uscito al Cimitero. Situato di fronte a un vero cimitero, è una lunga pagaiata di 15 minuti dalla riva. Ma se sei disposto a uscire, sarai ricompensato senza folla. Meglio con la bassa marea.

G1

Molte scuole di surf fanno le lezioni qui, così come i locali, quindi può essere affollato. Dista 15 minuti in moto dal Generale Luna. G1 rompe sia a destra che a sinistra, ed è meglio con l’alta marea. Accanto c’è anche un altro break.

Non c’è bisogno di camicia e scarpe mentre si va nelle isole delle Filippine …

Il surf è diventato rapidamente il mio sport d’avventura preferito. Non è facile da imparare, ma con poche lezioni e molta pratica, ne sarai completamente innamorato.

Più bravo diventi, più dipendente ne sarai.

La sfida è imparare a leggere e muoversi con l’acqua. Prendere decisioni in pochi secondi in un ambiente frenetico. La minaccia del pericolo se un’onda ti fa schiantare contro la barriera corallina sottostante.

L’ineguagliabile sensazione di realizzazione dopo una cavalcata eseguita con successo!

Visitando Siargao

Booking.com

Mentre le onde si infrangono a Siargao tutto l’anno, la maggior parte delle persone che lo visitano per fare surf lo fanno in autunno (settembre / ottobre). Troverai tutti i tipi di pensioni, bungalow e resort per il surf intorno al General Luna a partire da $ 10 a notte.

Ho soggiornato in alcuni posti diversi, ma il mio preferito era il Da Rosa del Mar . Sistemazione in perfetto stile isolano con atmosfera da ostello super cordiale e area comune. Preparano un’ottima pizza cotta a legna e altri autentici piatti italiani (le Filippine non sono molto conosciute per il loro cibo).

In effetti scrivere di Siargao mi sta solo convincendo a tornarci il prima possibile.

Il ritmo lento della vita, alloggi economici, surf incredibile, mancanza di turisti e atteggiamenti rilassati ne fanno una delle mie destinazioni preferite delle Filippine. Oh, e ho parlato dei tramonti epici ogni pomeriggio?