Booking.com

Tulum è un paradiso. Qui potremmo già interrompere la recensione, veramente. Spiagge da sogno con sabbia bianca ed avventure nella giungla. Ambiente Messicano/Hippie che ti da sia il relax necessario per gustarti le innumerevoli bellezze del posto che il divertimento spensierato di un paese caraibico. Ho trascorso 7 giorni lì ad esplorare e sono rimasto sopraffatto da tutte le esperienze fantastiche tra cui potevo scegliere.

Ora la maggior parte delle volte in cui sono andato in questi paradisi sulla spiaggia, sapevo esattamente cosa fare: fiondarmi nelle acque turchesi portandomi dietro i miei attrezzi per lo Snorkeling, trovare un’amaca possibilmente matrimoniale (in vacanza qualcuno si incontra sempre…) e cercare una noce di cocco con dentro fiumi di Margarita. Ma a Tulum c’è molto altro da fare, tra cui le rovine Maya (le uniche con vista oceano), cenotes (grotte che si riempiono di acqua cristallina) a bizzeffe, varie lagune in cui galleggiare, yoga, feste e tacos di strada. Quest’ultimo punto è molto importante.

È difficile restringere il campo, ma queste sette cose straordinarie da fare a Tulum sono tra le migliori ed assolutamente da vedere:

1 Cenotes


Fino all’arrivo in Messico non avevo idea che ci fossero circa 1 miliardo di cenotes tra cui scegliere. Beh, non proprio, ma ci sono così tante cenotes sparse dappertutto che potresti passare settimane solo andando a caccia di queste grotte. Una più bella dell’altra. Ognuna ha anche un punto di forza unico: alcune sono migliori per le immersioni, altre sono più profonde, altra ancora variano nel colore. Quindi quali scegliere? Ho chiesto ad alcuni dei miei amici che hanno familiarità con la zona di darmi dei consigli prima di partire ed ho finito per visitare cinque diversi cenotes:

  • A proposito, ho noleggiato un furgoncino WW (quando li trovo non so resistergli…) ed ho guidato da solo in giro alla ricerca delle grotte, consigliato. In caso contrario, puoi trovare diversi tour da un giorno che ti accompagneranno nella visita.

Gran Cenote
100 pesos, molto popolare

Gran Cenote


Questa Grotta è molto popolare, ma arrivando sul presto nell’orario d’apertura (8 del mattino) non ho dovuto combattere con la folla per godermela. Quando sono passato più tardi, il parcheggio brulicava di macchine e persone. Consiglio vivamente di fare prima questa e di visitare le altre in elenco dopo.

Choo-ha
55 pesos, meno popolare (ma non per questo meno sorprendente)


Tra tutte le cenotes, questa mi è piaciuta di più perché sembrava più antica più vera. L’acqua blu blu ha temperatura ottima e solo guardarmi attorno all’interno della bellissima grotta ti regalava sensazioni di pace e benessere spirituale mai provato prima . Contrariamente al Gran Cenote con il soffitto aperto, questa ha un’apertura molto piccola nella parte superiore e una stretta scala che scende verso il basso.


Ci sono un trio di cenotes vicino a Choo-ha, quindi mentro ero li ho fatto lo sforzo di vistarle tutte e 3, ho fatto bene?

Tamcach-ha
55 pesos, meno popolare


Sono stato colpito da quanto profondamente blu sia l’acqua in questa grotta. Ha anche due piattaforme da cui puoi tuffarti in acqua. Mi sono reso conto solo dopo che il più alto dei due è davvero piuttosto alto, quindi assicuratevi di essere coraggiosi prima di tuffarvi da li!

Faccio il mio tuffo, con la matita mi do un 7 su 10, ma lascia che te lo dica, mi ha prodotto un mal di collo fastidioso che ho curato con una buona oretta di massaggi sulla spiaggia!

Multum-ha
55 pesos, meno popolari


Dei tre cenotes vicino a Choo-ha, questo è stato il meno sorprendente ma anche il più grande, quindi molto da nuotare e molto da vedere. Bellissime e Impressionanti le stalattiti sul soffitto.

Cenote Bonus: Suytun vicino a Valladolid
70 pesos, molto popolari



Suytun è abbastanza lontano da Tulum ma tra tutti i cenotes che ho visitato, questo era la grotta più trasandata. La piattaforma è parzialmente sommersa dall’acqua ed è illuminata solo da un buco nel soffitto.

Mi sono svegliato alle 6 del mattino per arrivare al cenote in modo da poter scattare foto senza nessuno. Non ho ancora ben capito se apriva alle 8 o alle 9. Fatto sta che hanno aperto il cancello per me alle 8:20 e sono stato il primo. Penso che non sarebbe stato altrettanto speciale con altre persone attorno.

Ci sono dozzine di altri cenotes nelle vicinanze di Tulum, e se ampli la ricerca a tutta la penisola dello Yucatán, sicuramente ce ne sono centinaia. Tuttavia, se hai solo il tempo di visitare quelli che ho menzionato sicuramente ne vedrai una buona varietà. Altre menzioni d’onore includono Jadin de Eden, Sac Atun e Casa Cenote.

2 Laguna Kaan Luum

50 pesos (extra 300 per pilotare un drone), moderatamente popolare

“Kaan luum” Lagoon



Questa Laguna assomiglia un po ‘al Blue Hole in Belize. È una laguna nella giungla con un po ‘d’acqua poco profonda seguita da un’acqua incredibilmente profonda. L’area profonda è riservata ai nuotatori ed ai sub esperti. Bel contrasto la visione aerea rispetto a quella da terra.
È un’attività piuttosto economica a soli 50 pesos, tuttavia se vuoi far volare il tuo drone saranno altri 300 pesos, però ne è valsa la pena.

3. Tulum Ruins

70 pesos, molto popolare

Tulum beach Quintana Roo Mexico
Rovine Maya e spiagge da sogno

I resti della civiltà Maya si trovano in tutta questa penisola scendendo fino al Guatemala e al Belize, sebbene la posizione di Tulum fosse di importanza significativa per l’impero come centro religioso e cerimoniale. Anche la posizione è stupenda, vista spiaggia con acqua blu abbagliante e sabbia bianca. Sebbene non sia impressionante come Tikal in Guatemala o Chichen Itza molto più a ovest, entrambi sorprendenti per le loro rispettive dimensioni, è sicuramente più affascinante visitare le rovine di Tulum.

Se vai, fallo sul presto. Ho deviato dal mio solito piano di visitare le attrazioni popolari per prima cosa al mattino e me ne sono pentito! A mezzogiorno fa insopportabilmente caldo e stavo condividendo le rovine con orde di altre persone. Dai sempre priorità al mattino presto se vuoi fare esperienze senza tonnellate di altre persone intorno.

4. Esplora la Giungla

Esplora la Giungla

La spiaggia di Tulum è assolutamente meravigliosa con le sue sabbie bianche e l’acqua blu dalla giusta temperatura. Ma anche la giungla è piuttosto magica. Prima di trasferirmi in un hotel sulla spiaggia, sono rimasto una notte in una piccola capanna nella giungla ed è stato così bello addormentarmi con i suoni di tutti gli animali e vedere in solitudine le stelle così abbaglianti e brillanti nel cielo, forse come mai prima.

Inoltre, se rimani nella strada che porta verso Coba puoi trovare molti posti nascosti e sarai già sul tratto di strada che conduce alla maggior parte dei cenotes. Trascorri un po ‘di tempo nella giungla, gironzola nei cenotes, esplora dal tuo resort, se trovi un sentiero che porta nella giungla e cerca di dormire in una capanna nella giungla.

5. Buttati in Acqua

Lunghissime
con pochissima gente
Magnifiche

Ci sono così tante cose da fare in acqua a Tulum! Puoi praticare stand-up paddle, surf, immersioni subacquee, snorkeling, kayak o salire su un catamarano.

Mi piace molto come questa spiaggia sia ancora rilassata e non ci siano troppi hotel alti e costante via vai di parapendio e motoscafi. C’è ancora un po ‘di pace e tranquillità.

6. Mangia il cibo locale

Preparati ad una scorpacciata di Tacos

Ci sono due tipi di cibo a Tulum: cibo pensato per i turisti con un menu in inglese e prezzi alti e il più consigliato come per qualsiasi viaggio, piccoli ristoranti locali senza pretese dall’aria più autentica e gustosa.

Ero così entusiasta di mangiare tacos da strada quando sono arrivato in Messico che la prima cosa che ho fatto, direttamente dall’aeroporto, è stata quella di fermarmi sul lato della strada fuori dall’aeroporto al primo baracchino di taco. I tacos da strada sono così economici, deliziosi e freschi. Se sei titubante per l’intera faccenda, vai in quello che ha molti clienti. Difficilmente si sbaglia con questa tecnica.

C’è anche una fantastica frutteria nella città di Tulum chiamata Huerto del Eden con succhi di frutta freschi, caffè macinato a mano e tutto il necessario per una colazione da campioni. Tutti i prodotti provengono da fattorie locali, sono gestiti localmente ed i ragazzi che ci lavorano sono molto gentili e disponibili. Inoltre, è autentico con un prezzo da locali.

7. Entra nel mood Hippie

Vita da Van

Tulum è un paradiso hippie. Deve essere un mix della zona sacra per i Maya, l’atmosfera rilassata della spiaggia, la bellezza naturale e le vibrazioni della giungla. C’è qualcosa che chiama il giusto tipo di persone che si trovano in quel momento spirituale della vita.

Se sei curioso di sapere questo tipo di cose, l’area della spiaggia di Tulum è il luogo perfetto per provare qualcosa di nuovo, come una cerimonia del cacao , lezioni di yoga, lezioni olistiche e lezioni di meditazione . Basta esplorare e vedere dove la tua mente aperta potrà portarti.

Dove stare

Non è ancora commerciale come Playa del Carmen, e Cancun
Hotel: TRS Yucatan nella vicina Akumal

Ho diviso il mio tempo a Tulum tra un hotel di lusso sulla spiaggia e una piccola capanna nella giungla. È stato perfetto e mi ha permesso di ottenere il meglio da entrambi i mondi:

Capanna nella giungla: Nahouse Jungle Lodge

è il posto perfetto se vuoi visitare i cenotes, inoltre hai la possibilità di addormentarti con i suoni della giungla e vivere un’esperienza isolata – con una doccia all’aperto! Le capanne sono realizzate con materiali già esistenti della giungla e funzionano a energia solare. I proprietari sono adorabili così come l’atmosfera, semplicemente fantastico. Ho soggiornato per due giorni e ho pensato che fosse perfetto.

Hotel di amici italiani incontrati li: Casa Selva de Luz

Come muoversi
È possibile prendere in condivisione, taxi o tour, ma nulla ti darà la flessibilità di noleggiare un’auto e muoverti in autonomia. Sono stato in grado di girare in lungo ed in largo e di arrivare ovunque, grazie alla mia sveglia mattutina ed al fatto che giravo in autonomia.

Guidare in Messico non è stato spaventoso o così diverso da guidare a Milano, dove sono cresciuto. Basta andare piano, guidare tranquilli e fare attenzione ai limiti di velocità nelle città. I noleggi auto costano poco (assicurati solo che l’assicurazione sia inclusa nella tua prenotazione o proveranno a farti pagare un extra quando prendi la macchina!.

Tulum è un paradiso ancora alla portata di chi si sente un Viaggiatore nella Riviera Maya. Tendo ad amare posti come questo perché, beh, li sento pienamente. Questo è molto più Vacanza rispetto ai mega resort di Cancun.

Anche se sono dovuto ripartire con il cuore spezzato per quella che mi è sembrata una vacanza finita troppo in fretta, mi ha fatto piacere scoprire che c’erano così tante cose da fare a Tulum. Prima non avevo idea di quante opzioni straordinarie mi avrebbero portato in così tante direzioni. È una cosa adorabile visitare un luogo e iniziare subito a fare un elenco di cose da fare la prossima volta che si tornerà, questa volta con molto più tempo a disposizione.

Se stai visitando il Messico, assicurati che Tulum sia nel tuo itinerario.

Booking.com